Paese che vai Cheesecake che trovi

recipe-image-legacy-id--1001487_11Da qualche tempo ormai non vi diamo uno spunto per mettervi ai fornelli. E allora visto che oggi inizia ufficialmente il fine settimana cogliamo l’occasione per rimediare.

Si parla di Cheesecake, come da titolo. Quando si pensa a questo dolce si pensa soprattutto alle Street e alle Avenue di New York popolate di pasticcerie che ne preparano per tutti i palati.

Sembra però che le origini di questo dolce, tipicamente anglosassone, siano antichissime e abbiano a che fare con la Grecia. L’antenato del cheesecake venne infatti servito a Delos, in Grecia, nel 776 a.c. agli atleti che gareggiarono alle prime Olimpiadi e il viaggio di questa torta a base di formaggio cominciò quando i romani ne esportarono la ricetta. Catone, nel De Agri Cultura, parlava di un dolce composto da due dischi di “pasta condita con formaggio e miele, aromatizzata con foglie d’alloro”.

La torta in questione è fredda, composta da uno strato di crema di formaggio zuccherato e una base di biscotti sbriciolati e tenuti insieme dal burro o da un tuorlo d’uovo sbattuto.

In ogni caso si tratta di un dolce che, possiamo dire, non ha quasi confini. Ogni nazione ne ha una sua versione, cotta o cruda, che è legata alla tradizione locale.

In Bulgaria si aggiungono gli arachidi, in Italia il formaggio che viene utilizzato più spesso è la ricotta, il Francia esiste una versione light non più alta di 5 centimetri, in Grecia si utilizza la pasta sfoglia, in Svezia viene cotta, nella versione brasiliana non può mancare uno strato di marmellata e in quella giapponese sono presenti amido di mais e uova.

Per il vostro pomeriggio in cucina però abbiamo scelto la versione classica della cucina britannica. Anche in questo caso, come abbiamo fatto in passato, ci affidiamo alle ricette presenti sul sito della BBC e ve la riportiamo direttamente in inglese.

New York Cheesecake

Ingredients

For the crust:
85g butter melted, plus extra for tin
140g digestive biscuits, made into fine crumbs
1 tbsp sugar, granulated or golden caster

For the cheesecake filling:
3 x 300g pack Philadelphia cheese, or other full-fat soft cheese
250g golden caster sugar
3 tbsp plain flour
1½ tsp vanilla extract
finely grated zest of 1 lemon (about 2 tsp)
1½ tsp lemon juice
3 large eggs, plus 1 yolk
284ml carton soured cream

For the soured cream topping: 
142ml carton soured cream
1 tbsp golden caster sugar
2 tsp lemon juice

Method

  1. Position an oven shelf in the middle of the oven. Preheat the oven to fan 160C/conventional 180C/gas 4. Line the base of a 23cm springform cake tin with parchment paper. For the crust, melt the butter in a medium pan. Stir in the biscuit crumbs and sugar so the mixture is evenly moistened. Press the mixture into the bottom of the pan and bake for 10 minutes. Cool on a wire rack while preparing the filling.
  2. For the filling, increase the oven temperature to fan 200C/conventional 240C/gas 9. In a table top mixer fitted with the paddle attachment, beat the soft cheese at medium-low speed until creamy, about 2 minutes. With the mixer on low, gradually add the sugar, then the flour and a pinch of salt, scraping down the sides of the bowl and the paddle twice.
  3. Swap the paddle attachment for the whisk. Continue by adding the vanilla, lemon zest and juice. Whisk in the eggs and yolk, one at a time, scraping the bowl and whisk at least twice. Stir the 284ml carton of soured cream until smooth, then measure 200ml/7fl oz (just over 3⁄4 of the carton). Continue on low speed as you add the measured soured cream (reserve the rest). Whisk to blend, but don’t over-beat. The batter should be smooth, light and somewhat airy.
  4. Brush the sides of the springform tin with melted butter and put on a baking sheet. Pour in the filling – if there are any lumps, sink them using a knife – the top should be as smooth as possible. Bake for 10 minutes. Reduce oven temperature to fan 90C/conventional 110C/gas 1⁄4 and bake for 25 minutes more. If you gently shake the tin, the filling should have a slight wobble. Turn off the oven and open the oven door for a cheesecake that’s creamy in the centre, or leave it closed if you prefer a drier texture. Let cool in the oven for 2 hours. The cheesecake may get a slight crack on top as it cools.
  5. Combine the reserved soured cream with the 142ml carton, the sugar and lemon juice for the topping. Spread over the cheesecake right to the edges. Cover loosely with foil and refrigerate for at least 8 hours or overnight.
  6. Run a round-bladed knife around the sides of the tin to loosen any stuck edges. Unlock the side, slide the cheesecake off the bottom of the tin onto a plate, then slide the parchment paper out from underneath.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...