La British Library

The British Library Reading Room inside the British Museum, Bloomsbury, before the move of the British Library to its current location at St.Pancras.Torniamo a parlarvi di alcuni dei luoghi che vanno visti e vissuti durante un viaggio più o meno lungo a Londra. La settimana la iniziamo dunque parlandovi della biblioteca nazionale del Regno Unito: The British Library.

Si tratta di una vera istituzione alla quale fanno riferimento ricercatori da tutto il mondo. Del resto al suo interno sono custoditi oltre 150milioni di titoli e documenti e ogni anno ne vengono acquisiti altri 13milioni. Tra i documenti più storici ce ne sono alcuni che risalgono addirittura al 300 a.C. Continua a leggere

Annunci

Vocabolario per…prendere il volo

C_4_articolo_2001695_upiImageppL‘estate è dietro le porte e siamo sicuri che molti di voi stanno facendo il conto alla rovescia per il viaggio che hanno organizzato o per quello che vorrebbero organizzare. E magari qualcuna delle mete che avete scelto vi porterà anche all’estero.

Siamo sicuri che farete ottimo uso dell’inglese che avete imparato qui, tra i banchi di Angloamerican Studio, ma per essere sicuri che su un volo internazionale riusciate a capire tutti i termini che hanno a che fare con un viaggio in aereo abbiamo pensato di mettervene qui di seguito qualcuno.  Continua a leggere

Paese che vai Cheesecake che trovi

recipe-image-legacy-id--1001487_11Da qualche tempo ormai non vi diamo uno spunto per mettervi ai fornelli. E allora visto che oggi inizia ufficialmente il fine settimana cogliamo l’occasione per rimediare.

Si parla di Cheesecake, come da titolo. Quando si pensa a questo dolce si pensa soprattutto alle Street e alle Avenue di New York popolate di pasticcerie che ne preparano per tutti i palati.

Sembra però che le origini di questo dolce, tipicamente anglosassone, siano antichissime e abbiano a che fare con la Grecia. L’antenato del cheesecake venne infatti servito a Delos, in Grecia, nel 776 a.c. agli atleti che gareggiarono alle prime Olimpiadi e il viaggio di questa torta a base di formaggio cominciò quando i romani ne esportarono la ricetta. Catone, nel De Agri Cultura, parlava di un dolce composto da due dischi di “pasta condita con formaggio e miele, aromatizzata con foglie d’alloro”. Continua a leggere

Palindromi in lingua inglese

UnknownSapete cos’è un palindromo?

Se sì potete saltare direttamente al paragrafo successivo, se no vi diciamo che palindroma è quella parola, o quella frase, che può essere letta indifferentemente cominciando da destra o da sinistra.

Detto questo vi diciamo che ci sono persone che ne creano di nuovi e divertenti ogni giorno, noi ne abbiamo raccolti alcuni, rigorosamente in inglese.

Date un’occhiata e sorridete con noi, dopo avere letto sia da sinistra verso destra sia facendo il percorso contrario.  Continua a leggere

British english vs. American english

british-english-vs-american-englishPaese che vai, usanze che trovi. Non c’è da stupirsi dunque se anche in campo linguistico, fra Regno Unito e Stati Uniti d’America, esistano delle differenze sostanziali che vanno al di là della semplice pronuncia o degli slang. Ecco perché abbiamo deciso di venire in vostro soccorso e di seguito vi proponiamo una rassegna parziale delle tipologie di differenze in cui potrete incorrere a seconda del Paese anglofono in cui vi trovate. Continua a leggere

Parole inglesi da record

SupercalifragilisticexPrecipitevolissimevolmente è una delle parole più lunghe della lingua italiana, supercalifragilistichespiralidoso l’aveva coniata Mary Poppins e per molti è diventata quasi d’uso. Anche nella lingua inglese esistono delle parole lunghissime quasi impronunciabili.

E allora ecco un piccolo elenco di parole inglesi a dir poco lunghe. Dandovi per ognuna il significato, vi sfidiamo a provare a pronunciare e poi a segnalarci, a scuola, ma anche commentando questo articolo o sulla pagina Facebook, quali sono le altre parole lunghissime che voi conoscete. Continua a leggere